“Leave the gun, take the cannoli”. E la mafia non sparò più

leavetheguntakethecannoliLa mafia non uccide più ma nessuno ne parla né rivendica il merito di tanto risultato. Risale infatti al marzo del 2014 l’ultimo omicidio qualificato come “di stampo mafioso” dagli inquirenti. E dal 2011 a oggi in Sicilia si contano soltanto quattro agguati mortali di mafia.

Certo 671 giorni consecutivi senza piombo sono una serie difficilmente riscontrabile nella storia della criminalità organizzata siciliana, sebbene non sufficienti per chiedere lo smantellamento del costoso carrozzone Antimafia. Ma qualche domanda bisogna pur farsela, perché senza armi non c’è intimidazione e senza intimidazione non c’è omertà. E senza omertà non c’è mafia.

Questi sono infatti i capisaldi della definizione ufficiale di mafia offerta dall’articolo 416-bis del Codice Penale (Associazione a delinquere di stampo mafioso): “L’associazione è di tipo mafioso quando coloro che ne fanno parte si avvalgono della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento che ne deriva”. [Read more…]